giovedì 25 agosto 2016

Per chi cercasse i cortometraggi...

Non so quanti ancora passino per questo blog ma comunque ricevo spesso email grazie al format per contattarmi che ho lasciato qui a destra. Anche se non rispondo sempre a tutte volevo ringraziare tutti quelli che hanno scritto anche solo per dire un "grazie": è sempre ben apprezzato.

Viste le numerose richieste ho deciso di condividere ancora la collezione di cortometraggi e materiali che avevo caricato su Youtube attraverso il servizio cloud "mega".

Il link è questo: https://mega.nz/#F!CIUlxLwA

Per accedere serve la chiave di decrittazione che vi fornirò su richiesta contattandomi via email attraverso il format qui di fianco (gradite due righe di presentazione tanto per farmi capire cosa vi porta qui). Questo serve per mantenere il più discreta e sicura possibile questa condivisione; per il resto mi fido di voi. Una volta entrati nella cartella condivisa potrete scaricare tutto quello che vi interessa senza registrarvi.

Ho iniziato da poco a caricare il materiale, ci vorrà un po' di tempo prima di ripristinare tutto e scusate se non risponderò prontamente ad eventuali email. Confido nella vostra pazienza e responsabilità.

venerdì 4 marzo 2016

Un saluto e un addio

Si potrebbe dire che è stato bello finché è durato. Ed è stato così. Purtroppo sapevo fin dall'inizio che questo giorno sarebbe giunto. Ma non mi sarei mai aspettato questi risultati.

Un po' di storia del mio canale Youtube e di questo blog

Tutto iniziò nell'estate del 2012. Mi annoiavo e fui colpito da una grave fitta di nostalgia nei confronti delle serie animate che mi avevano accompagnato da bambino. Ho sempre amato Zio Paperone; dopo anni in cui l'avevo trascurato scoprii che l'amavo ancora. Dall'alto dei miei vent'anni, recuperai tutta la serie Duck Tales che non vedevo da una vita e in quel momento sentivo il bisogno di condividere questa passione risvegliata. Vidi su Youtube che un canale tedesco e uno francese (oggi entrambi chiusi) avevano caricato entrambi una varia moltitudine di serie animate Disney. Perché non farlo anch'io? Creai un canale e iniziai a caricare. Feci le cose per bene, cercando le versioni complete delle puntate, mettendovi i sottotitoli dove mancava il doppiaggio, rinominandole e numerandole in modo ordinato secondo l'elenco ufficiale. Il feedback degli utenti fu rapido e inatteso; non me lo aspettavo. Le visite aumentavano e in poco tempo superai il centinaio di iscritti. Mi lasciai trasportare (ripeto, quell'estate mi annoiavo) e feci l'impresa di caricare altre due serie che furono importanti nella mia infanzia: Ecco Pippo e Aladdin. Ma soprattutto iniziai il progetto di cui oggi vado più fiero: raccogliere e caricare tutti i cortometraggi Disney. 
Avevo dimenticato quanto fossero dei veri e propri capolavori. Da bambino apprezzavo solo le gag, oggi da adulto (oltre alle gag che continuano a far ridere) ho scoperto quella satira sulla società, quella genialità di idee e situazioni.

Gli episodi di DuckTales durarono qualche mese su Youtube, poi vennero bloccati, ma avevano dato visibilità all'altro progetto a cui tenevo molto. Purtroppo non sono mai riuscito a completarlo: nella lista dei cortometraggi rimangono ancora buchi che non sono riuscito a colmare.
Tra le cose di cui vado più fiero c'è stato il recupero di alcuni cortometraggi quasi perduti. Avete presente il corto Zio Paperone e il denaro? È stata una faticaccia.. Una versione doppiata in italiano è esistita in passato ma andata completamente perduta da quel che so. Per proporlo quindi pensai di sottotitolare la versione originale in inglese che nel web però non esiste in buona qualità ma solo in una versione tronca di alcune parti e una vecchia versione con sottotitoli olandesi impressi nel video. Però trovai una versione doppiata in spagnolo in qualità decente: ho preso il video da quest'ultima, l'audio da quella olandese, sincronizzato il tutto e ho tradotto e sottotitolato il parlato. Un lavoraccio di cui vado orgoglioso. Oggi questo video è bloccato ma ho visto che è stato ricaricato senza ritegno un po' ovunque quindi è ancora visibile per fortuna. (Tra parentesi molti miei video sono stati ricaricati da altri... Cercando velocemente su google ho visto che qualcuno ha ricaricato alcuni dei miei episodi di DuckTales, riconoscibili perché  avevo sovrimpresso i sottotitoli nelle parti non doppiate, quindi il mio lavoro è stato "rubato" e questo non è essenzialmente un male)

Viste le molte richieste, creai questo blog per rimettere a disposizione le puntate: anche qui ci furono molte soddisfazioni ma anche molti problemi. Mi appoggiavo ad un servizio di streaming dalla qualità altalenante, pieno zeppo di pubblicità e i file che venivano cancellati dopo un po' di tempo. Non ho e non avevo sempre il tempo di ricaricare tutto quindi abbandonai un po' alla volta il tutto per dedicarmi solo al canale YT.

Oggi anche il canale YT ha le ore contate. Nel momento in cui scrivo decine di video sono stati bloccati e ritengo che molto presto lo sarà tutto il canale. Me lo aspettavo, sono conscio che i diritti di trasmissione non sono miei. Ma mi fa rabbia pensare a quale scrigno di tesori abbia la Disney e che non riesca a rivalorizzarlo ancora. Corti che stanno per compiere il secolo di età riescono a divertire e intrattenere ancora oggi. Nelle trasmissioni odierne i corti svolgono la funzione di tappabuchi: quando nel palinsesto ci sono 5 minuti da riempire ecco che si può attingere dalla riserva di cortometraggi (tra l'altro sempre gli stessi). Ci sono alternative legali per un collezionista? In parte si, per i cortometraggi esistono alcuni dvd di raccolta, i Disney Treasure. Le edizioni italiane sono tronche, mancanti di alcuni cortometraggi, censurati alcuni (quasi tutti quelli bellici tanto per intenderci), altri invece mancanti inspiegabilmente di doppiaggio. Inoltre alcuni di questi dvd non sono mai giunti in Italia, come la quarta parte della raccolta dei corti di Paperino, proprio quelli che non sono mai riuscito a trovare (possiedo tutti i dvd finora usciti).
Per le serie animate la situazione è ancora più grave, non tanto per DuckTales che ciclicamente ricompare nei palinsesti e qualche raccolta tronca esiste, ma le altre sono serie completamente dimenticate, non più trasmesse da un decennio.

Tutto questo per dire, ora che anche il canale YT sta per finire, un Grazie. Grazie a tutte quelle persone che come me ricordano con affetto questi prodotti di animazione e hanno voglia che anche le prossime generazioni li conoscano. Grazie a chi commentava e ringraziava. Grazie a chi condivideva. Grazie gli 80.000 iscritti sul canale Youtube, un numero che ancora oggi mi mette a disagio. Grazie a chi è passato per di qui ma magari non leggerà questo post.
Spesso, nei ringraziamenti, la gente ringraziava al plurale, pensando ci fosse un gruppo dietro questo progetto. In realtà c'ero solo io, che avevo voglia di condividere una passione.
Ciao a tutti, Stefano

PS Lascio il modulo "contattatemi" qui di fianco. Inutile chiedermi di ricaricare tutto perché non lo farò, ma magari posso esservi utile in altro modo. Cerco sempre i cortometraggi mancanti se qualcuno si fosse perso quella parte e avesse spirito misericordioso!

AGGIORNAMENTO 7/03/16 : Canale definitivamente bloccato.